lunedì 10 dicembre 2012

La Littizzetto ai politici: "Avete rotto il..."

Nella puntata di ieri sera di "Che tempo che fa", come d'abitudine, Luciana Littizzetto ha fatto il suo intervento prima della fine della puntata.
Fazio spesso chiede al pubblico di non applaudire per certi interventi della comica torinese, soprattutto quando tocca argomenti come la politica, ma ieri non c'è stato verso di tenere a bada il pubblico presente (e chissà a casa come hanno reagito i telespettatori).
Inizialmente la Littizzetto ha affermato che non avrebbe parlato di politica, ma il suo sorriso da furbetta aveva lasciato già presagire i suoi intenti.
Ed è stato così.
Tema centrale è la ricomparsa di Berlusconi:
"...pensavamo fosse andato a dimagrire in Kenya e invece è venuto a toglierci la fame a noi. 
Inca**ato con Passera il quale ha affermato che un suo ritorno non sarebbe proprio un bene per la politica. Una cosa che avrebbero detto in tanti, anche la Merkel, Obama e persino Al Qaeda.
E lui (Berlusconi) è fatto così, non ce la fa, quando vede che il Paese si sta riprendendo deve intervenire.
E' più forte di lui."
E al termine del suo discorso sulla politica la Littizzetto si lascia andare ad un pensiero liberatorio:
"Ma lo capite che non ne possiamo più?
Ci siamo rotti le balle!
Che tutte le volte che vi vediamo in televisione si chiude lo stomaco e si aprono le vie di smaltimento?
Non è antipolitica, noi non ce l'abbiamo con la politica, ce l'abbiamo con voi che fate i fatti vostri sulla pelle nostra.
Ma noi ci siamo fatti un mazzo così.
Una volta accettavamo le vostre ca**ate, che andavate in Parlamento, mangiavate la mortadella, poi facevate finta che Ruby era la nipote di Mubarak, ci siamo messi a ridere.
Ma adesso basta, e basta!
Abbiamo tirato la cinghia, Monti ci ha messo tutte queste supposte una per una, adesso torna Berlu e sale lo spread.
Non dico pudore, ma una pragmatica sensazione di aver rotto il ca**o."
Ed è qui che il pubblico si scatena in un applauso caloroso e prolungato che lascia senza parole anche Fabio Fazio.
La Littizzetto ha dato voce al pubblico: è un po' quello che avremmo voluto dire noi? O no?


17 commenti:

  1. BERLUSCONI - Entrato in politica per salvare le sue aziende, salvando così da uno statalismo sfrenato tante altre piccole e grandi imprese, continua ad essere ferocemente attaccato da quei parassiti che non vogliono rinunciare ad una comoda vita di ricchi stipendi e scandalosi privilegi.
    Berlusconi, tra la marmaglia che intasa i palazzi del governo, è l'unico che non ha e non avrà mai bisogno dei soldi dei contribuenti. Al contrario, siamo noi ad aver bisogno delle tasse che le sue aziende pagano, le quali contribuiscono riccamente al mantenimento dello Stato, ad alimentare tanti politici chiacchieroni e ad ingozzare persino i suoi stessi persecutori.
    Pertanto, quelli che hanno voluto mandarlo a casa e che temono il suo ritorno sono solo dei mistificatori che, con le loro assurde accuse, ingannano la buona fede degli Italiani.
    Mai l'immagine del Bel Paese è stata portata così in basso, denigrando ed umiliando la giustizia.
    da COCOMIND.com
    La voce del dissenso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti chiami Pietro Paris? E allora vattene in Francia... e restaci!
      A dire queste cose, ben sapendo che sono più false di un rolex comprato da un marocchino, ti meriti sono una bella incriminazione per favoreggiamento e associazione a delinquere, bastardo!
      Personalmente ho un rimpianto: che quello che aveva fatto l'attentato allo psiconano non sia riuscito a toglierlo di mezzo definitivamente; se ci fosse riuscito avrebbe cambiato il corso della storia e sarebbe diventato un eroe nazionale. Quanto ai medici che lo hanno soccorso, spero che la coscienza gli rimorda vita natural durante, dal momento che, per salvare un uomo, hanno condannato un'intera nazione di sessanta milioni di individui... gli è convenuto?

      Elimina
  2. A dire queste cose, ben sapendo che sono più false di un rolex comprato da un marocchino, ti meriti sono una bella incriminazione per favoreggiamento e associazione a deliquere, bastardo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qualsiasi cosa si dica di male o di bene di una persona a quest'ultima si fa un favore perchè se ne parla e quando si parla di una persona è sempre una pubblicità che ingrandisci la sua personalità (se c'è l'ha).

      Elimina
  3. Signora Littizzetto, le è cresciuto il VALTER?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  4. Signora Luciana, ha cambiato sesso oppure è
    andata a Casablanca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se fosse che te ne frega? vuoi mettermi alla prova.

      Elimina
  5. Ci tengo a rammentare alla gent.ma Signora Luciana che nel
    natio borgo torinese (Borgo San Donato) il "ca..0" è detto
    "picio". Grazie.

    RispondiElimina
  6. ahahhahahahha..ci cascate sempre in questi psico-test on-line sulla politica.....che non servono a un c....o se non a farvi inca...re sempre +. un saluto e buon natale

    RispondiElimina
  7. La Littizzetto, purtroppo, ce l'ha sempre in bocca.
    La scesa in campo di Berlusconi (ferma tutta la negatività del personaggio) è favorita proprio dalle Littizzetto, dalle Guzzanti dai Santoro, Travaglio, Tozzi e compagnia cantando.
    E sicuramente il suo ritorno ridarà fiato e vita a questi nientologi che ricominceranno con le solite tiritere.
    Finchè intorno a Berlusconi non ci sarà una completa indifferenza, lui, in testa sua, riterrà di essere ancora il "salvatore della Patria"

    RispondiElimina
  8. Io personalmente penso che la Letizzetto, non abbia fatto altro che dare voce a quei 50 milioni di italiani che hanno un minimo di intelligenza e di lungimiranza rispetto a quei 10 dementi a cui il ritorno del nano porta benefici ed è solo questo il motivo per cui lo votano. Quelli che non hanno dei valori ed un'ideale, ma sono i classici individui del tipo "con la Francia o la Spagna, basta che se magna!". Ecco, questi sono i suoi estimatori, puttane, evasori fiscali, mafiosi, pidduisti, questi sono coloro che danno i voti a lui e alla sua cricca! Ma guardatevi allo specchio per favore, state votando un clown, che come voi fa dell'egoismo la sua bandiera e che non gliene frega niente di voi, ma fa solo i suoi interessi! Lui rientra in politica solo per salvarsi il fondoschiena dai suoi processi! Il mondo ci sta prendendo per il c**o, facciamo tornare al potere quell' omino fatto con i Lego. Anche il suo cuore è di plastica. Italiani svegliatevi, le cose vanno cambiate e tutta questa generazione politica, di destra e di sinistra va rottamata, se vogliamo ancora dare un futuro a questo Paese e ai suoi giovani disoccupati, in mobilità o precari, se vogliamo avere ancora una pensione, se vogliamo far si che le piccole e medie aziende non chiudano per le troppe tasse. Non è Silvio la soluzione, lui è il problema! Ed è il peggiore! Anche gli altri politici attuali sono da mandare a casa, bisogna ricominciare tutto, con una classe politica nuova e moderna. Basta con i Bersani, i D'Alema, I Cicchitto, gli Storace, e tutti gli altri. Basta con i loro schifosi privilegi! KLa crisi l'hanno creata loro, Silvio l'ha pure negata! Ora la risolvano loro sennò buttiamoli fuori da Montecitorio a calci in c**o! Berlusconi torna ad Arcore e restaci. Tu sei la rovina di questo Paese, la sua parte peggiore, con te l'Italia in vent'anni di Governo è andata a rotoli, se torni farai dell'Italia un nuovo Paese del Terzo Mondo! Italiani, non fate di nuovo quest0'errore, non credete alle sue favole! E' solo un pagliaccio! Andrea



    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero la destra+centro... il Berlusconi oggi è da evitare a 360gradi, chi c'è al Suo posto...?? FINI, che con i suoi nee.. e i mee..che cosa fà, cosa dice??!! ALFANO,sguardo impaurito e sempre in attesa...di cosa??!! CASINI è diventato il Predicatore..il Moralista di che cosa..che ha al fianco i Caltagironi..quindi??!! TUTTI gli ALTRI... Chi sono, se non sempre i soliti??!!! Non parliamo poi della sinistra, dove RENZI ci ha provato...!! Però chi è "uscito" dal solito cilindro..BERSANI (altra morta-della..con tutto il rispetto per questo prodotto)e gli Altri dove sono..??!! Quindi confermo quanto la LUCIA-NINA ha detto,ci hanno rotto TUTTI il c***o. Diano in "gruppo" le dimissioni (tutti gli schieramenti)senza che gli ITALIANI si incazzino...lascino spazzio ai GIOVANI, che se sbaglaino, pazienza..NON faranno mai quanto TUTTI questi hanno fatto

      Elimina
  9. Brava Litizzetto, io sono con te e Grillo.

    RispondiElimina
  10. Finalmente qualcuno ha il coraggio di dirglielo in faccia quello che tutti noi pensiamo! brava Luciana sei tutti noi!! era ora che qualcuno glielo dicesse, andate a casaaaaa!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...