sabato 5 gennaio 2013

Scompare aereo a Los Roques, a bordo Vittorio Missoni

La notizia di oggi è la scomparsa di un piccolo aereo turistico nell'arcipelago di Los Roques, in Venezuela.
A bordo, oltre ai 2 piloti,  c'erano 4 italiani: il figlio maggiore dello stilista Missoni, Vittorio Missoni, con la moglie e un'altra coppia.
L'aereo, di cui non si hanno più notizie da ieri mattina, è partito da Los Roques e doveva raggiungere l'aeroporto internazionale di Maiquetia, a 20 km da Caracas.
Un breve viaggio di 140 km che avrebbe dovuto riportare i 4 Italiani all'aeroporto per il ritorno in Italia, dopo che avevano trascorso le vacanze natalizie su quelle isole venezuelane.
Purtroppo di loro non si sa nulla.
Ieri sono partite le ricerche, subito bloccate con l'arrivo della notte e rimandate alle prime luci dell'alba.
L'ultimo messaggio è stato mandato quando l'aereo si trovava a 10 miglia a sud dell'arcipelago, dopo il silenzio.
La notizia ci riporta indietro a 5 anni fa, ad un caso a dir poco analogo: sempre il 4 Gennaio, sempre sulla stessa tratta, sempre nello stesso arcipelago di Los Roques, scomparve un biplano con a bordo 14 persone, tra cui 8 italiani.
Di loro, ancora oggi, non si sa nulla: l'aereo non è mai stato trovato, così come i passeggeri (solo il corpo del copilota è stato ritrovato in mare) e i loro bagagli.
E' degli ultimi giorni la notizia che su quel volo, in realtà, c'erano 18 persone, 4 in più e probabilmente si tratta di 4 narcotrafficanti che hanno dirottato l'aereo, usandolo poi per una partita di cocaina.
Le ricerche per quel volo riprenderanno il prossimo 29 Gennaio, dopo un accordo con la Farnesina.
Solo una coincidenza?


2 commenti:

  1. sic.................

    RispondiElimina
  2. Chissà perchè andare fino in Venezuela a fare le vacanze con tanti posti meravigliosi che abbiamoi in Italia....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...