mercoledì 13 febbraio 2013

I testi di Sanremo 2013: Marta sui Tubi

Marta sui Tubi rappresentano la novità e la sorpresa di questo Festival.
Il gruppo è nato a Bologna nel 2002, ma è ancora poco noto al pubblico.
Questa può essere un'occasione per farsi conoscere e far conoscere la propria musica.
Portano due brani, "Dispari" e "Vorrei".
Ecco i testi e i video:

VORREI
Quando il cuore è convinto non sbagli mai 
Prova a chiedere al vento quello che vuoi 
C’è chi ha detto che hai fatto dei bei casini 
E distratta distruggi ogni cosa sai 
E io vorrei, vorrei ancora più bellezza 
E io sarei, con te sarei pronto a fare tutto un’altra volta 
E tuffarmi nella tua purezza 
Perché ormai non posso più, più stare senza 
Quando tornerà, quando tornerà l’essenza 
La raccoglierai tu 
Chiedo perdono a i punti cardinali dello stare 
Al mondo per non averli riconosciuti 
Chiedo perdono a ognuna delle lacrime che non ho bevuto 
E io vorrei, e io vorrei 
Vorrei prenderti le mani e berci dentro 
E tuffarmi nella tua purezza 
Solo se lo vuoi tu 
Chiedo perdono alla pastorizia perché con la mia condotta ho umiliato la reputazione 
Della pecora nera 
Chiedo perdono alle stalle che meritano sempre di ospitarmi ma che evito di frequentare troppo stesso 
Dormi qui, com’è facile restare sveglio 
Dormi qui, ho perduto troppo tempo ma ora 
Dormi qui, sono piccolo per abbracciare il cielo 
Dormi qui, troppo grande per volarci dentro 
E io vorrei, vorrei prenderti le mani e berci dentro 
E tuffarmi nella tua purezza 
Perché ormai non posso più, più stare senza 
Solo se lo vuoi tu


DISPARI
Complimenti per gli amici, 
Ma quanti amici hai? 
Mille i modi in cui sorridi 
Ma poi non ridi mai 
Non ti vergogni di mostrarti nuda come una cipolla che non sa far piangere 
E duro il modo in cui mi osservi stare solo sai che poi non te lo puoi permettere 
I dischi che non capirai 
I libri che non leggerai 
Le citazioni ti sorprendono 
Le variazioni ti confondono 
Oscar Wilde, Sonic Youth 
Motorpsycho, Mallarmé 
E non soffro se mi sento solo, soffro solo se mi fai sentire dispari 
E non soffro se mi sento solo, soffro solo se mi fai sentire 
L’inganno è solo in parte vita 
Chi ti assale ti uccide sempre lì in attesa 
Di un tuo sbaglio di una fuga o resa 
Chi ti loda e ti ammira 
E’ il nuovo e falso profeta 
Complimenti per gli amici, 
Ma quanti amici hai? 
Mille i modi in cui sorridi 
Ma poi non ridi mai 
Non ti vergogni di mostrarti nuda come una cipolla che non sa far piangere 
E duro il modo in cui mi osservi stare solo sai che poi non te lo puoi permettere 
I dischi che non capirai 
I libri che non leggerai 
Le citazioni ti sorprendono 
Le variazioni ti confondono 
Oscar Wilde, Sonic Youth 
Motorpsycho, Mallarmé 
E non soffro se mi sento solo, soffro solo se mi fai sentire dispari 
E non soffro se mi sento solo, soffro solo se mi fai sentire dispari 
L’inganno è solo in parte vita 
Chi ti assale ti uccide sempre lì in attesa 
Di un tuo sbaglio di una fuga o resa 
Chi ti loda e ti ammira 
E’ il nuovo e falso profeta 
E non soffro se mi sento solo, soffro solo se mi fai sentire dispari 
E non soffro se mi sento solo, soffro solo se mi fai sentire dispari


2 commenti:

  1. SwagBucks is a very recommended work from home site.

    RispondiElimina
  2. Get daily ideas and methods for generating $1,000s per day FROM HOME for FREE.
    JOIN NOW

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...